Padre Pio, la traslazione della salma fissata per il 19 aprile

Pubblicato il 7 Aprile 2010 14:14 | Ultimo aggiornamento: 7 Aprile 2010 14:14

Sarà traslata il prossimo 19 aprile, alle 16.30, nella nuova chiesa benedetta a San Giovanni Rotondo da papa Benedetto XVI il 21 giugno scorso, la salma di San Pio da Pietrelcina che riposa dal settembre 1968 nel santuario di Santa Maria delle Grazie.

Lo hanno annunciato oggi i Frati cappuccini e l’arcivescovo di San Giovanni Rotondo, mons. Michele Castoro. La decisione è stata autorizzata con rescritto dalla Congregazione per le cause dei santi. La traslazione nella nuova basilica, spiega in una nota mons. Castoro, sarà compiuta “in concomitanza con l’apertura del CXXVI Capitolo provinciale degli stessi Frati Cappuccini”, nel “rispetto del tradizionale culto delle reliquie che ha caratterizzato la devozione dei fedeli fin dai primi secoli della storia della Chiesa e delle norme canoniche”.

“La nuova collocazione del corpo di san Pio da Pietrelcina – spiega il prelato – oltre a richiamare l’idea della gloria a cui sono destinati tutti coloro che diventano, nella vita terrena, “‘immagine di Cristo”, permetterà a tanti pellegrini di sostare in preghiera in un luogo più ampio, più accogliente e ricco di occasioni di riflessione per una rigenerazione spirituale, costituite dai mosaici di padre Marko Ivan Rupnik, che impreziosiscono la rampa di accesso e la chiesa inferiore”.

L’urna con le reliquie sarà collocata all’interno del pilastro centrale, sul quale poggiano gli archi portanti della chiesa. “Ciò – annuncia mons. Cantoro – avverrà all’inizio della celebrazione eucaristica, durante la quale avrà luogo anche la consacrazione dell’altare della chiesa inferiore”.