Pannella, “alleanze” elettorali: dopo Storace anche Cosentino

Pubblicato il 24 Gennaio 2013 11:07 | Ultimo aggiornamento: 24 Gennaio 2013 11:07
Pannella, "alleanze" elettorali: dopo Storace anche Cosentino

Marco Pannella (Foto Lapresse)

ROMA – Sembra che Marco Pannella sia ancora in cerca di alleanze elettorali e dopo Storace si sia messo a far la corte persino al grande escluso Nicola Cosentino.  In un’intervista a Repubblica in cui si è detto “schifato da Berlusconi”, Cosentino racconta un succulento particolare della notte in cui si è decisa la sua esclusione dalle liste Pdl.

Narra Cosentino che della notte “allucinante passata tra Palazzo Grazioli e via dell’Umiltà tra domenica e lunedì” ha un ricordo affollato. Ma tra tutte le immagini rievocate ce n’è una che balza all’occhio più di tutte: quegli sms con cui Marco Pannella e Marco Pugliese, i Radicali e il Grande Sud, gli offrivano “un posto in extremis per Camera o Senato, altro che smentite”.

Ma se di un posto in panchina con la squadra Grande Sud già si era ampiamente vociferato. Marco Pannella torna a stupire: dopo che è saltato l’inciucio con Francesco Storace per la corsa alla Regione Lazio, Pannella va a cercare affari tra gli scarti di Berlusconi?