Paolo Bernini (M5s) e l’assistente cacciato perché carnivoro, il servizio de Le Iene

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 novembre 2017 11:29 | Ultimo aggiornamento: 27 novembre 2017 11:29
LE-IENE-VEGANO

Paolo Bernini (M5s) e l’assistente cacciato perché carnivoro, il servizio de Le Iene

ROMA – Paolo Bernini, parlamentare vegano del Movimento 5 Stelle, avrebbe cacciato l’assistente perché carnivoro. Del caso si è occupato Filippo Roma de Le Iene. L’ex assistente di Bernini, Lorenzo Andraghetti, lo ha spiegato nel servizio: “Diceva che non essendo vegano non avrei potuto comprendere del tutto la sua causa, ma credo che il licenziamento sia scattato perché a volte non mi uniformavo alla linea di condotta imposta dal partito”.

Filippo Roma, a questo punto, ha incontrato Bernini e il suo nuovo assistente parlamentare, che a differenza di Andraghetti è vegano. Dopo essere stato invitato a rispettare la sentenza e a corrispondere all’ex assistente un risarcimento di 65mila euro, Bernini si è difeso sostenendo di aver fatto ricorso. Luigi Di Maio, vicepresidente della Camera dei Deputati e candidato alla Presidenza del Consiglio, contattato dalle Iene, ha poi dichiarato: “Tutti devono rispettare le sentenze, soprattutto i parlamentari 5 Stelle, ora faremo le opportune verifiche”.

GUARDA IL SERVIZIO