Primarie Pd, Paolo Gentiloni: “Se continua così sosterrò Matteo Renzi”

Pubblicato il 15 settembre 2012 9:09 | Ultimo aggiornamento: 15 settembre 2012 10:43
Paolo Gentiloni

Paolo Gentiloni

ROMA – ”Se continua così sosterrò Matteo Renzi”. A parlare in  un’intervista a Repubblica è il dirigente del Pd Paolo Gentiloni. ”La partenza è stata buona – spiega Gentiloni -. Nel messaggio di Matteo non c’è solo il ricambio generazionale, ma un’idea del Pd che mi ricorda da vicino quello che disegnammo con Veltroni e Fioroni al Lingotto 2. La proposta va irrobustita, ma l’inizio è incoraggiante”.

Per Gentiloni ci sono ”molta affinità con idee e proposte sostenute da Walter, ma battute come quella fatta da Matteo alla radio di certo non aiutano. In ogni modo, non credo che Veltroni si schiererà”. Nel Pd sta prevalendo il buonsenso: ”Le primarie non sono una sciagura, e la leadership si sceglie prima del voto. E Bersani è stato bravo a difendere l’idea di primarie senza trucchi. Abbiamo tutto da guadagnare da una competizione aperta”.

Chiudersi a sinistra è ”un errore” per Gentiloni, al pari di ”pensare che Casini riesca ad aggregare quello che si muove al centro. E anche se fosse, siamo certi che lo porti in dote agli alleati?”.