Parlamento/ Fini: “Proposta di legge popolare? Non sostituisce Camere

Pubblicato il 22 maggio 2009 12:25 | Ultimo aggiornamento: 23 maggio 2009 3:52

“È una questione che non si pone”. Gianfranco Fini risponde ai cronisti, al termine delle ‘lezioni sulla Costituzione a palazzo Madama, osservando che la via di una proposta di legge popolare, come nel caso della riduzione del numero dei parlamentari, non produce da sè il risultato auspicato.

“Una proposta di legge di iniziativa popolare non sostituisce il Parlamento. È una delle modalita’ previste dai Costituenti per l’avvio dell’iter legislativo. Chi può dare il via a una legge? I cittadini, i parlamentari o il governo. ma è sempre il Parlamento che decide”, esemplifica Fini lasciando il Senato.