Pasquale Squitieri: “Mario Borghezio fa schifo. Ci vuole l’eliminazione fisica”

Pubblicato il 4 giugno 2013 18:18 | Ultimo aggiornamento: 4 giugno 2013 18:19
Pasquale Squitieri: "Mario Borghezio fa schifo. Ci vuole l'eliminazione fisica"

Pasquale Squitieri (Foto LaPresse)

ROMA – “Mario Borghezio mi fa schifo, bisogna eliminarlo fisicamente”. A dirlo alla “Zanzara” su Radio24 è il regista Pasquale Squitieri. “Come Goebbels – dice Squiteri – ci vuole processo e impiccagione”.

“Nella storia – dice Squitieri – c’è stato un processo di Norimberga e quelli sono finiti impiccati. Bisogna ritrovare un po’ di giustizia sociale. Per Borghezio ci vuole l’eliminazione fisica, non c’è niente di male, è talmente violento che non può ricevere in cambio niente che violenza. Goebbels e altri hanno detto, scritto e ordinato che morissero milioni di persone. Lui odia tutto quello che non è lui”.

Squitieri aggiunge poi: “Voglio morire, dopo il tumore fumo ancora venti sigarette al giorno”. Poi dice sì al suicidio assistito: “Se soffro – commenta – mi annego in mare facendomi mangiare dai pesci”.