Patrizia Prestipino choc contro Bossi: “Salvini porti in Aula un malato di ictus”

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 settembre 2018 10:39 | Ultimo aggiornamento: 24 settembre 2018 10:39
Patrizia Prestipino choc contro Bossi: "Salvini porti in Aula un malato di ictus"

Patrizia Prestipino choc contro Bossi: “Salvini porti in Aula un malato di ictus”

ROMA – “Salvini porti in Aula un malato di ictus”. Così la deputata Pd Patrizia Prestipino ha commentato su Twitter le ultime vicende giudiziarie della Lega e i 49 milioni di euro che il Carroccio dovrà restituire in comode rate per 80 anni.

L’attacco della Prestipino è rivolto a Salvini ma chiama in causa anche il fondatore della Lega, Umberto Bossi, condannato in primo grado per quei rimborsi elettorali e colpito da un ictus nel marzo del 2004. Queste le esatte parole della deputata Pd:

“Perché #Bossi, con quello che ha combinato, è stato riportato dalla Lega in Senato? Per par condicio, #Salvini scelga un pensionato o un italiano colpito da ictus non abbiente e lo faccia senatore. Salverebbe almeno la coscienza, se non è capace di salvare la faccia #LegaLadrona”.

Una caduta di stile che non è stata gradita neppure dai suoi stessi follower: “Pensavamo avessi toccato il fondo, ti avevamo concesso il beneficio del dubbio quando hai commesso altri scivoloni – commenta qualcuno – Ma ora, in maniera recidiva, stai dimostrando che non sei assolutamente in grado di rappresentare il @pdnetwork in Parlamento e quei pochi elettori rimasti a Roma”.