Pd, appello di 10 parlamentari: "Interessarsi al Big Bang di Renzi"

Pubblicato il 26 ottobre 2011 13:48 | Ultimo aggiornamento: 26 ottobre 2011 13:49

FIRENZE – ''In un momento così difficile per l'Italia, il Partito Democratico deve assicurare la massima apertura a tutte le risorse che vengono dalla sua area, includere tutti i possibili contributi e non certo per provocare esclusioni che suonerebbero contraddittorie rispetto alla sua ragion d'essere costitutiva''. Cosi' comincia l'appello di sostegno alla convention 'Big Bang' dei rottamatori, in programma nel prossimo fine settimana a Firenze, presentato dal senatore Andrea Marcucci e sottoscritto dai senatori Roberto Della Seta, Francesco Ferrante, Pietro Ichino, Luigi Lusi e dai deputati Luigi Bobba, Roberto Giachetti, Maria Paola Merloni, Ermete Realacci e Giuseppina Servodio.

''Siamo convinti che l'incontro convocato alla Leopolda di Firenze da Matteo Renzi – si afferma nell'appello – sia una manifestazione utile a raggiungere un elettorato piu' ampio di quello che ci attribuiscono attualmente i sondaggi e che comunque ci chiede pressantemente un cambio di passo politico, anche in direzione di una maggiore centralita' delle nuove generazioni''.

''Riteniamo – proseguono i parlamentari – che le polemiche degli ultimi giorni e le dichiarazioni critiche di molti dirigenti nei confronti di questa iniziativa, danneggino il partito, dandone un'immagine distorta di un gruppo chiuso al suo interno e sordo ai richiami di una parte importante dell'opinione pubblica''. ''Anche al fine di evitare deleterie contrapposizioni, come parlamentari democratici – conclude l'appello proposto da Marcucci – dichiariamo di guardare con interesse e simpatia al 'Big Bang' e che molti di noi vi prenderanno parte proprio per veicolare un messaggio di apertura del partito e di dialogo costruttivo per dare una risposta risolutiva alle questioni poste dalla crisi che il paese sta attraversando''.