Pd/ Beppe Grillo: “Parlerò al congresso, devo raccogliere 2000 firme”

Pubblicato il 17 Luglio 2009 15:55 | Ultimo aggiornamento: 17 Luglio 2009 16:09

«Benissimo. Sono contento. Ma io devo prendere 2.000 firme entro due giorni e non so se ce la faremo. Però andrò al congresso a parlare». Beppe Grillo commenta così, ad Affaritaliani.it, la sua iscrizione al PD nel circolo Martin Luther King di Paternopoli (Avellino).

«Devo raccogliere entro due giorni 2.000 firme di carta, non online, che ne abbiamo centinaia di migliaia, io ci provo… ma sarà difficile». «Proviamo tutto quello che abbiamo detto, fino all’ultimo secondo possibile. Nel caso, comunque, va bene anche così. Vuol dire che io sono tesserato e che andr’ al loro congresso a parlare. Adesso bisogna vedere se lo Statuto prevede che un tesserato parli al congresso. Se non ci sarà un’altra commissione di garanzia dove l’articolo 4 del paragrafo 9 dirà che io non posso parlare… Allora vedremo. Andrò al congresso. Questo è sicuro».