Pd, Bersani: “Non c’è un’altra linea, io vado avanti”

Pubblicato il 14 Gennaio 2011 12:15 | Ultimo aggiornamento: 14 Gennaio 2011 12:21

”Ieri ho voluto che si votasse non per fare una conta, ma per vedere se c’era un’altra linea rispetto alla mia. A mio giudizio non è emersa un’altra linea perchè non basta punzecchiare per affermarne un’altra”. Il giorno dopo la Direzione del Pd, il segretario Pier Luigi Bersani ribadisce che va avanti ”sulle posizioni approvate dalla larga maggioranza del partito”. ”Ieri si è discusso – afferma Bersani – di cose serie, di come è messo il Paese ma noto con amarezza che un cittadino non saprebbe dove leggere di questo” e ironizza: ”Sono contento che la minoranza sia oggi diventata maggioranza nelle interviste”.