Pd/ Bersani: “Pretendiamo rispetto da Grillo”. Iannuzzi: “La sua iscrizione è priva di ogni valore”

Pubblicato il 17 Luglio 2009 18:05 | Ultimo aggiornamento: 17 Luglio 2009 18:22

«Noi siamo un partito serio, rispettiamo tutti e pretendiamo anche rispetto». Così Pierluigi Bersani, a margine di un’iniziativa con Enrico Letta, ha commentato l’iscrizione di Beppe Grillo al Pd. «Non dico altro – ha aggiunto – la commissione di garanzia del Pd ha già detto tutto».

«L’iscrizione al Partito Democratico di Beppe Grillo è da considerarsi priva di ogni valore – ha invece ribadito Tino Iannuzzi, segretario regionale della Campania, ricordando che «infatti la Commissione nazionale di Garanzia del nostro partito, con una decisione che produce i suoi effetti sull’intero territorio nazionale, ha giustamente stabilito che Grillo con il suo movimento politico ha ispirato posizioni totalmente contrarie e ostili alla linea e all’azione politica del Pd».

«Pertanto – ha concluso Iannuzzi – la sua iscrizione è del tutto incompatibile con l’adesione al Partito Democratico. Sappiamo che le regole possono a volte apparire fredde, ma a Grillo ricordiamo che rappresentano, in democrazia, una garanzia per tutti».