Pd, Zanda: “Far nascere un governo è responsabilità di tutti i senatori”

Pubblicato il 28 Marzo 2013 0:19 | Ultimo aggiornamento: 28 Marzo 2013 0:19
Pd, Zanda: "Far nascere un governo è responsabilità dei senatori"

Pd, Zanda: “Far nascere un governo è responsabilità dei senatori” (Foto LaPresse)

ROMA – “Far nascere un governo è responsabilità di tutti noi senatori”. Luigi Zanda, capogruppo Pd al Senato, lo ha dichiarato dopo l’informativa del premier Mario Monti sul caso delle dimissioni di Giulio Terzi da ministro degli Esteri.

Parlando delle dimissioni di Terzi, Zanda ha detto: “Le dimissioni irrituali e prive di qualsiasi prudenza politico-diplomatica del ministro Terzi, assieme ad un’analisi obiettiva di tutta la vicenda, rendono evidente che l’Italia ha urgente bisogno di un governo. Ha bisogno di un governo politico, in grado di affrontare le questioni più urgenti che ci premono addosso, di un governo che mostri alla comunità internazionale che il nostro Paese sta uscendo democraticamente dalla gravissima crisi che lo attanaglia da troppo tempo”.

Poi Zanda ha dichiarato: “I risultati di una legge elettorale che oggi tutti noi, indistintamente, ripudiamo, fanno si’ che la responsabilita’ di far nascere o di impedire la nascita di questo governo ricada tutta sulle spalle di noi senatori”, conclude Zanda..