Pd, Misiani: “Berlusconi stacca un assegno di 15 milioni per il Pdl”

Pubblicato il 20 Marzo 2013 22:27 | Ultimo aggiornamento: 20 Marzo 2013 22:28

Pd, Misiani: "Berlusconi stacca un assegno di 15 milioni per il Pdl"ROMA – ”A proposito di finanziamento ai partiti, è di questi giorni la notizia che Berlusconi avrebbe staccato un assegno di 15 milioni di euro per rianimare le casse esangui del Pdl. E’ un caso emblematico di come funzionerebbe la politica in Italia se il suo finanziamento fosse affidato esclusivamente ai privati: un miliardario o un guru paga ed è padrone di un partito”. E’ la denuncia di Antonio Misiani, deputato del Partito Democratico.

”Chi invece un miliardario o un guru non ce l’ha – aggiunge – si trova in condizioni di pesantissimo svantaggio. Non può essere d’altronde un caso che le proposte di privatizzazione totale del finanziamento dei partiti vengano da tali soggetti. Una riforma va fatta, con coraggio e radicalità. Ma garantire parità di condizioni nelle competizioni elettorali è un obiettivo irrinunciabile”.