Pd, è ufficiale: Milana lascia e passa all’Api di Rutelli

Pubblicato il 23 dicembre 2010 17:48 | Ultimo aggiornamento: 23 dicembre 2010 18:38

Riccardo Milana

”Mi sono dimesso dal Pd e mi sono iscritto all’Api in Senato. Come me hanno lasciato il Pd, in Regione Mario Mei, in Provincia Massimo Caprari, in Campidoglio Salvatore Vigna”. Lo annuncia l’ex senatore del Pd ora dell’Api, Riccardo Milana. Solo qualche settimana fa erano apparse le prime indiscrezioni che davano Milana e altri del Pd laziale, tra cui Patrizia Prestipino, pronti a passare a Fli. Ma dopo giorni di consultazioni alla fine Milana ha rotto gli indugi tornando al suo primo “ovile” politico: Francesco Rutelli. Milana ha infatti ricoperto il ruolo di assessore allo Sport al Comune di Roma quando era sindaco Rutelli, poi è passato alla Margherita prima che il partito confuisse nel Pd.

”Nei prossimi giorni – annuncia ancora Milana – ci saranno altre adesioni all’Api e verranno costituiti anche i gruppi municipali”. Una scelta che ”ci fa rimanere saldamente ancorati dove gli elettori ci hanno collocato, e cioè all’opposizione in Regione e Comune e con la maggioranza di Zingaretti in Provincia. Abbiamo scelto il Polo della Nazione perché per poter fare qualcosa per superare il sistema bipolare che non ha dato frutti”.

”Guardiamo al progetto di Casini, Fini e Rutelli – aggiunge – E’ ovvio che avremo un rapporto più stretto con Rutelli. Con lui abbiamo condiviso molte battaglie in passato e di lui apprezziamo il coraggio e la lungimiranza che ha avuto anche sull’avventura del Pd”.