Pd in piazza a Roma contro il governo: “Qui per difendere l’Italia” VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 settembre 2018 17:58 | Ultimo aggiornamento: 30 settembre 2018 19:15
pd roma

Pd in piazza a Roma contro il governo: “Qui per difendere l’Italia”

ROMA – “Siamo almeno in 70mila”. Così gli organizzatori hanno presentato la manifestazione del Pd in piazza del Popolo a Roma per dire no al governo, con lo slogan “L’Italia che non ha paura”. In piazza anche un abbraccio tra Matteo Renzi e Paolo Gentiloni: i due ex presidenti del Consiglio si sono incontrati e, a favore di telecamere, è seguito un lungo abbraccio che sembra porre fine alle voci che parlano di un raffreddamento dei rapporti fra i due. Poco dopo è stato il turno del segretario Pd Maurizio Martina che, arrivato in Piazza, ha salutato chi lo ha preceduto al Nazareno e Paolo Gentiloni. “Grazie, ci avete dato una lezione”, ha affermato poi Martina dal palco indicando la piazza come quella “del cambiamento, la piazza della fiducia, alla piazza del futuro”.

La piazza scandisce ritmicamente le parole “Unità, unità, unità”. A dare lo spunto ai militanti dem è stato il primo oratore, Federico Romeo, il minisindaco di Val Polcevera a Genova, dove il 14 agosto è crollato il Ponte Morandi, che ha invitato il Pd a lavorare in Parlamento unito per presentare emendamenti al decreto Genova che raccolgano le istanze del territorio.

Al centro della manifestazione, l’opposizione dem all’esecutivo di Lega e Movimento 5 Stelle. “È giusto stare in piazza contro questo Governo,” ha scritto su Facebook Matteo Renzi, prima di arrivare a Roma. “Questi incompetenti – prosegue – mettono a rischio l’economia. Prendono in giro i loro elettori, offendono gli altri cittadini, insultando chi la pensa diversamente. Noi dobbiamo reagire, senza paura. E farlo senza divisioni interne, basta con le polemiche. Lottare colpo su colpo”.

A intervenire in piazza è anche Nicola Zingaretti, governatore del Lazio e candidato alla segreteria del Pd: “Questa piazza conferma che non solo ci sono i democratici in Italia, ma anche che senza di essi il Paese avrebbe una deriva drammatica”, afferma dal palco. “Deve darci una grande forza, spingerci all’unità, a trovare la forza per archiviare le tentazioni dell’io e trovare la bellezza del noi”. Come? “Superando il Pd? Rigenerando il Pd”, ha spiegato.

Fonte video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev