Pd cala al 19,5%, pesa scissione Renzi. Perde anche M5s ma sale la fiducia nel Governo. Lega al 30,8%

di redazione Blitz
Pubblicato il 28 Settembre 2019 15:12 | Ultimo aggiornamento: 28 Settembre 2019 15:12
Il premier Giuseppe Conte

Il premier Giuseppe Conte (Ansa)

ROMA – Gli italiani guardano con un po’ più ottimismo al nuovo governo Pd-M5s e oggi il 39% ne da un giudizio positivo, contro il 36% di due settimane fa. Nel frattempo però perdono consensi le due forze politiche, singolarmente: i Democratici sono scesi al 19,5% (erano al 22,3 a fine agosto) e i 5 Stelle al 20,8% contro il 24,2 di un mese fa.

E’ la fotografia che emerge dal sondaggio realizzato da Ipsos per il Corriere della sera che ne ha pubblicato i risultati. Sul Conte bis, l’opinione delle persone intervistate (1000 su 5.273 contattate attraverso un metodo misto Cati/Cami/Cawi tra il 25 e il 26 settembre scorso) resta negativa: i contrari sono il 48%. Tuttavia, erano il 52% a metà settembre.

Aumentano quindi i favorevoli grazie all’apprezzamento degli elettori di centrodestra non leghista. Per Nando Pagnoncelli, amministratore delegato di Ipsos, si tratta “sostanzialmente di Forza Italia, visto che quelli di Fratelli d’Italia sono fortemente avversi al governo attuale”. Invece restano consistenti i mal di pancia in casa Pd e M5s: tra i primi, i critici sono quasi il 30% degli elettori, un quarto gli altri.

Riguardo ai punti persi dai Dem, secondo il sondaggio è l’effetto della presenza di Matteo Renzi (protagonista di una scissione e fondatore di un nuovo partito, stimato attorno al 4,8%) “il cui consenso – spiega Pagnoncelli – proviene per quasi 2/3 dal Pd”. Insomma, per ora i Democratici non riescono a compensare le uscite dei renziani con il ritorno degli elettori anti renziani. In lievissimo calo anche la Lega: è al 30,8, un punto in meno rispetto a fine agosto ma era al 35,9 a metà luglio. In questo caso conta la minore presenza di Matteo Salvini sui media (non sul web, ma su stampa e tv) e le perplessità dei suoi elettori sulla crisi di governo. Guadagna punti Fratelli d’Italia che ora sfiora il 9% contro il 6 di oltre due mesi fa.

Fonte: Ansa