Pd Toscana, si elegge la reggenza ma alle 20 tutti via: si balla il liscio, la sala è prenotata…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 marzo 2018 12:56 | Ultimo aggiornamento: 16 marzo 2018 12:57
Pd Toscana, la serata del liscio sfratta la direzione

Pd Toscana, si elegge la reggenza ma alle 20 tutti via: si balla il liscio, la sala è prenotata…

ROMA – Piccola ma gustosa notizia dal sito Firenze Post. Alla Casa della Cultura del capoluogo toscano il 14 marzo si teneva, come da agenda, la Direzione del Pd regionale, appuntamento importante per discutere del recentissimo tracollo elettorale e per eleggere la reggenza che avrebbe traghettato il partito al prossimo congresso.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

Iniziata alle 17 la riunione ha visto susseguirsi numerosi interventi, verso le 8 di sera di iscritti a parlare ne restavano ancora una quindicina. Peccato che a quell’ora davanti alle porte della Casa della Cultura si stavano preparando ad entrare altri, forse più motivati, frequentatori. L’importante Direzione a quel punto è stata interrotta e aggiornata al 16 marzo: doveva lasciar spazio, come da programma, al ballo del liscio. La sala era stata prenotata, democraticamente la politica ha dovuto cedere il passo alla danza.

Il segretario regionale uscente, Dario Parrini, che si è dimesso nei giorni scorsi, ha spiegato che il rinvio è motivato dal fatto che c”erano molte richieste per parlare, e data la delicatezza del momento ci è sembrato giusto che tutti potessero dire la loro sul voto del documento. «La cosa che pareva impossibile – ha aggiunto – prima della riunione di oggi, il coinvolgimento delle minoranze nellorganismo collegiale, mi pare si sia rivelata possibile, e questo è un obiettivo che si può provare a raggiungere». (Firenze Post)