Pdl e scissionisti litigano anche sul simbolo. Formigoni: “E’ di Alfano”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 ottobre 2013 13:21 | Ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2013 13:21
Il simbolo del Pdl

Il simbolo del Pdl

ROMA – Pdl e scissionisti litigano anche sul simbolo. Mentre la conta è ancora in corso e il numero dei dissidenti che voteranno per il governo Letta ondeggia tra i 23 e i 50 scoppia anche il caso simbolo.

A sollevarlo è Roberto Formigoni, che con Carlo Giovanardi è tra i più attivi nella costruzione del nuovo gruppo. “Ci chiameremo Pdl – spiega a La Stampa Formingoni- e terremo il simbolo del Pdl”. Perché, le parole dell’ex governatore, secondo lo statuto il simbolo è nella disponibilità del segretario. 

Difficile, impossibile, che Berlusconi lasci correre nonostante la sua decisione di fondare Forza Italia.