Pdl, il 3 marzo a Milano congresso con Berlusconi

Pubblicato il 24 Febbraio 2012 17:20 | Ultimo aggiornamento: 24 Febbraio 2012 17:33

MILANO – La data ultima per presentare le candidature per il congresso comunale del Pdl di Milano sara' domani ma gia' oggi c'e' chi ha rotto l'esitazione. Pietro Tatarella, consigliere comunale che compira' 29 anni a settembre, ha annunciato che si candidera'. Correra', con ogni probabilita', contro Giulio Gallera, ex assessore ed ex capogruppo del Pdl a Palazzo Marino.

''Sara' un bel congresso – ha detto il coordinatore regionale Mario Mantovani -. Il confronto non e' negativo''. All'appuntamento del 3 marzo all'Unione del Commercio, dovrebbe essere presente anche Silvio Berlusconi, che a Milano e' tesserato. ''Mi ha promesso di intervenire – ha spiegato Mantovani -. Lui e' sempre presente quando e' chiamato al voto''. Salomonica la sua dichiarazione sui due candidati.

''Sono favorevole a qualsiasi candidato – ha spiegato – Mi pare che Gallera sia un buon candidato che conosce la citta', ha esperienza e l'eta' giusta. Tatarella e' in gamba, serio, sa stare fra la gente'' anche se piuttosto ''giovane''.

E proprio su questo punta Tatarella, che e' politicamente vicino al presidente della Provincia Guido Podesta' edice di non voler spaccare il gruppo in Comune. ''Gallera sarebbe un buon coordinatore, ma ad aprire la stagione nuova del Pdl – spiega – non puo' essere una persona che e' dal '97 a Palazzo Marino''.