Pdl. Saro, Antonione e Gava: abbiamo visto la lettera degli scontenti

Pubblicato il 28 ottobre 2011 21:34 | Ultimo aggiornamento: 28 ottobre 2011 21:56

Il logo del Pdl ROMA, 28 OTT – ”Io la lettera degli scontenti l’ho vista, non so chi ne sia l’estensore, ma posso confermare che, nell’ambito del dibattito che si e’ aperto sulla situazione politica, questo documento e’ circolato alla Camera e al Senato e l’hanno valutato piu’ deputati e senatori”.

E’ quanto afferma Giuseppe Saro, senatore del Pdl, in merito all’appello degli scontenti che invitano Silvio Berlusconi ad un allargamento della maggioranza e ad un cambio di passo.

“Ho avuto modo di vedere il documento nel quale si chiede a Silvio Berlusconi un cambio di passo”, conferma Fabio Gava, deputato del Pdl. “Dopo gli impegni assunti in Europa dal governo la mia opinione è che alcuni contenuti siano modificabili”, aggiunge.

Altro testimone è il deputato del Pdl Roberto Antonione: “Io quella lettera l’ho vista ed i colleghi con i quali ne ho parlato ne condividono, al di là dei contenuti perfettibili, l’impianto politico”, sostiene Antonione, che è stato coordinatore di Forza Italia.