Pdl, Scajola da Berlusconi: “A me piace unire e non dividere”

Pubblicato il 15 Marzo 2011 13:30 | Ultimo aggiornamento: 17 Marzo 2011 11:20

ROMA – Claudio Scajola, al termine dell’atteso incontro con Silvio Berlusconi, non si sbilancia più di tanto ma assicura che il suo intento non è quello di dividere ma semmai quello di ”unire”. ”È stato un incontro come sempre franco e cordiale”, ha detto l’ex ministro lasciando Palazzo Grazioli dopo circa tre quarti d’ora di colloquio con il cavaliere.

”Che cosa ha chiesto?”, gli è stato domandato. ”Non sono abituato a chiedere”, ha risposto Scajola. Aggiungendo: ”Riflettiamo… Riflettiamo”. L’ex ministro ha sottolineato: ”A me piace sempre unire e non dividere”.

Alla domanda se abbia rinunciato all’idea di fare un gruppo autonomo, Scajola non ha risposto, limitandosi a salutare i giornalisti.