Pdl smentisce “trattativa” con Udc: “Non abbiamo offerto poltrone”

Pubblicato il 19 maggio 2010 22:30 | Ultimo aggiornamento: 19 maggio 2010 22:56
casini

Pier Ferdinando Casini

Il Pdl smentisce di aver intavolato una trattativa con l’Udc, offrendo al partito di Casini ministeri e altre poltrone in cambio di un appoggio politico.

In una nota del partito guidato da Berlusconi si legge che “la notizia di una trattativa del Pdl con l’Udc, con l’offerta di ministeri, sottosegretariati o commissioni varie, è assolutamente priva di ogni fondamento”.

Nei giorni scorsi si erano diffuse delle voci secondo le quali il premier Silvio Berlusconi avrebbe incaricato alcuni esponenti del suo partito di vagliare la posizione di Casini e soci per un’eventuale appoggio. Il primo a smentire tale “avvicinamento” era stato il presidente dell’Udc Lorenzo Cesa.