Pedofilia, Bertone: “In arrivo nuove iniziative del Papa”

Pubblicato il 12 Aprile 2010 21:01 | Ultimo aggiornamento: 12 Aprile 2010 21:01

Il cardinale Tarcisio Bertone

Sul tema della pedofilia nel clero, “credo che il Papa prenderà altre iniziative ancora”, che “non mancheranno di sorprenderci”: lo ha detto il segretario di Stato Vaticano, cardinale Tarcisio Bertone, durante una conferenza stampa a Santiago del Cile.

“Non posso anticipare, ma si sta pensando ad altre iniziative su questo tema specifico”, ha sottolineato, rilevando che “anche altre istituzioni dovrebbero prendere iniziative concrete, di cuore”, al fine di difendere la dignità dei bambini e delle madri giovani. Il Papa – ha inoltre ricordato il cardinale Bertone durante la conferenza stampa – ha chiesto perdono per i casi di pedofilia nei quali sono rimasti coinvolti religiosi tramite “la lettera in Irlanda, e diversi discorsi sia negli Stati Uniti sia in Australia”.

“E’ stato dimostrato da molti psicologi e psichiatri che non c’é legame tra celibato e pedofilia”, ha sottolineato Bertone, ricordando che “molti” altri studiosi hanno invece dimostrato un legame “tra omosessualità e pedofilia”. Rispondendo ai giornalisti a Santiago del Cile sulla questione della pedofilia nel clero, il cardinale Bertone ha inoltre ricordato che la Santa Sede “non può rispondere caso per caso” di fronte a nuove denunce, “ma ogni caso deve essere risolto”. “Se interpellata, la Santa Sede dà le sue indicazioni, ma ogni caso deve essere risolto dalle autorità locali, sia ecclesiastiche sia civili”, ha sottolineato.