Politica Italia

Piemonte, “nullo il voto delle Regionali”: Cota governatore illegittimo

Piemonte, "nullo il voto delle Regionali": accolto il ricorso di Mercedes Bresso

Piemonte, “nullo il voto delle Regionali” (nella foto il governatore Roberto Cota): accolto il ricorso di Mercedes Bresso

TORINO – Piemonte, “nullo il voto delle Regionali”: accolto il ricorso di Mercedes Bresso. Il Tar del Piemonte ha dichiarato nulle le elezioni regionali del 2010 che avevano portato il leghista Roberto Cota alla guida della Regione. E’ stato accolto il ricorso dell’ex presidente Mercedes Bresso.

La sentenza ha stabilito che  il voto è nullo perché condizionato dalla presenza di una lista, i Pensionati per Cota. La sentenza della Cassazione, definitiva, aveva accertato le irregolarità che hanno portato alla condanna a 2 anni e 8 mesi del suo capofila, Michele Giovine. La lista raccolse 27 mila preferenze, grazie alle quali Cota superò la Bresso di novemila lunghezze.

In attesa delle motivazioni del Tar (che accogliendo il ricorso ha annullato l’atto di proclamazione degli eletti) ai consiglieri regionali non resta che l’unica strada del ricorso al Consiglio di Stato.

“Giudici e sinistra, anche quando perdono, riescono a vincere. Un attacco alla democrazia, ecco di cosa si tratta”. Così Matteo Salvini, segretario della Lega, su Facebook.

 

To Top