Pisapia: “Expo? Non ritiro le dimissioni”

Pubblicato il 12 Giugno 2012 11:47 | Ultimo aggiornamento: 12 Giugno 2012 11:59

PARIGI, 12 GIU – ”No, non le ritiro”: il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, a margine della riunione del Bie a Parigi, ha risposto cosi’ a chi chiedeva se fosse pronto a ritirare le sue dimissioni dal posto di commissario straordinario dell’Expo 2015.

”Non è questione di dimissioni o meno”, ha affermato ancora Pisapia, aggiungendo: ”O c’è da parte di tutte le istituzioni il massimo impegno per l’Expo o altrimenti sono dei rischi molto seri che non possiamo permetterci di correre a quasi mille giorni dall’inizio” della manifestazione.

”Il Bie, l’Ufficio internazionale per l’organizzazione dell’Expo, ha espresso apprezzamento per lo stato di avanzamento” dell’Expo di Milano, ha detto il presidente della Regione Lombardia e commissario generale di Expo 2015, Roberto Formigoni, al termine della riunione del Bie a Parigi. ”Ufficialmente non c’è stata nessuna reazione alle dimissioni di Pisapia”, ha aggiunto Formigoni sottolineando che con il governo sta andando ”tutto bene”.

Certo, ha continuato, le ”difficoltà non mancano ma fuori c’è molta attesa” per questa manifestazione. ”Siamo soddisfatti di come le cose stanno procedendo”, ha sottolineato ancora Formigoni, ricordando che i paesi aderenti all’Expo sono gia’ 87. Un record se escludiamo l’Expo di Shangai che era stata una manifestazione mostre”, ha concluso.