Pisapia: “Milano città liberata”

Pubblicato il 30 Maggio 2011 19:00 | Ultimo aggiornamento: 30 Maggio 2011 19:17

MILANO, 30 MAG – ”Abbiamo liberato Milano, ora dobbiamo ricostruirla, dobbiamo farla tornare la citta’ dell’accoglienza, la citta’ gioiosa che sorride”. E’ questo il messaggio che il neosindaco di Milano Giuliano Pisapia ha rivolto al suo popolo dal palco di piazza Duomo. ”Abbiamo vinto con il sorriso, con l’ironia – ha aggiunto Pisapia – e questo e’ davvero importante. Loro ci hanno insultato, ci hanno irriso, ma noi abbiamo risposto con il sorriso, con la forza della ragione e con l’ottimismo. Questa e’ la nuova politica che dobbiamo portare in giro per l’Italia”.

Sul palco di piazza Duomo Pisapia e’ stato salutato calorosamente da Claudio Bisio e Lella Costa, due protagonisti della serata conclusiva della campagna del ballottaggio del 27 maggio. ”Vi chiedo una cosa – e’ stato l’appello finale di Pisapia al popolo arancione – fatemi una promessa: non abbandonatemi mai, perche’ solo cosi’ possiamo vincere”.