Milano, Pisapia al Papa: “Tutela per tutte le famiglie”

Pubblicato il 1 Giugno 2012 - 21:15 OLTRE 6 MESI FA

Giuliano Pisapia (LaPresse)

MILANO – “Noi insieme possiamo fare tanto se i nostri valori sapranno unire invece che dividere”: lo ha detto il sindaco di Milano Giuliano Pisapia a Papa Benedetto XVI in piazza Duomo.

Il sindaco ha rivolto al Pontefice il “benvenuto dei cattolici, che sono maggioranza a Milano e che oggi sono pieni di gioia, il benvenuto dei fedeli di altre religioni, perché la fede non può essere motivo di divisione, e il benvenuto anche dei non credenti”.
“Sono le diversità – ha detto ancora il sindaco – che segnano i nostri tempi ma queste non possono essere motivo di scontro”.

“Con l’Arcivescovo Scola – ha proseguito – stiamo cercando di camminare fianco a fianco e le parole che ci uniscono sono accoglienza, responsabilità e servizio”. “Anche da laico – ha concluso il sindaco – so che la famiglia è il primo mattone. Da Milano, che grazie a lei oggi è al centro del mondo, può partire un messaggio che dia tutela a tutte le famiglie. Lavoriamo insieme perché nessuno si senta più solo”.