Pivetti assessore, sindaco di Berceto: “Non ci sentiamo traditi”

Pubblicato il 17 agosto 2010 20:12 | Ultimo aggiornamento: 17 agosto 2010 20:48

Irene Pivetti

‘Non ci sentiamo per nulla traditi e non potremmo esserlo. Al contrario, sapere che altri, seppure di una grande citta’, a distanza di un anno, ci emulano, ci fa piacere e rileva che Berceto vuole essere e puo’ essere, in tante cose, primo”. E’ quanto assicura il sindaco di Berceto (Parma) Luigi Lucchi, che commenta il neoincarico di assessore comunale a Reggio Calabria all’ ex presidente leghista della Camera, Irene Pivetti, da un anno assessore anche a Berceto.

Lucchi, a capo di una lista civica, spiega che ”con Irene Pivetti siamo in contatto costantemente, e la richiesta da parte del Sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Raffa, di nominarla assessore, l’abbiamo valutata insieme sia sotto l’aspetto dell’eventuale incompatibilita’ che per le ricadute sul suo ruolo a Berceto che resta, nella sua mente e nel suo cuore, prioritario. Ho ritenuto questo apprezzamento nei confronti di Irene Pivetti un fatto corretto perche’, avendola conosciuta e frequentata da un anno, so che lo merita per impegno, concretezza e capacità”.

Il primo cittadino loda il suo assessore. ”Irene Pivetti, in un anno di proficuo lavoro, ha dimostrato tutto il suo valore e attaccamento a Berceto e questo, a mio avviso, continuera’ con maggior lena anche grazie alle sue conoscenze nel settore dell’amministrazione comunale, che potra’ avere a Reggio Calabria. Irene Pivetti, poi, da vera politica, sa bene, come del resto so io, che la politica, quella nobile e vera, puo’ ripartire solo dai piccoli Comuni. E’ questa la politica che interessa ad Irene ed e’ questa la politica che facciamo a Berceto e che difficilmente potra’ essere fatta in un grande Comune dove gli equilibri contano e immobilizzano, solitamente, tutto”.