Pizzarotti: “A Parma manifesta solo chi è antifascista”. Forza Nuova lo denuncia

di redazione Blitz
Pubblicato il 5 Dicembre 2019 12:37 | Ultimo aggiornamento: 5 Dicembre 2019 12:37
Pizzarotti: "A Parma manifesta solo chi è antifascista". Forza Nuova lo denuncia

Il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti (Foto Ansa)

PARMA – A Parma può manifestare solo chi è antifascista. Lo ha stabilito il sindaco Federico Pizzarotti. E Forza Nuova lo ha denunciato. A farlo sapere è stato lo stesso primo cittadino condividendo su Facebook un articolo che parla dell’esposto presentato dalla formazione di estrema destra contro di lui e contro il consiglio comunale.

“Forza Nuova mi ha appena denunciato – scrive –  perché a Parma, per utilizzare sale pubbliche, bisogna dichiararsi per la Costituzione italiana e dirsi antifascisti. Loro si rifiutano, evidentemente perché sono orgogliosi di essere fascisti. Ma non a Parma – prosegue – Medaglia d’oro alla Resistenza, finché sarò il sindaco”. “Per me la denuncia di Forza Nuova è una medaglia al valore. Non un passo indietro”.

Il movimento di Roberto Fiore ha annunciato una conferenza stampa dinanzi al Tribunale di Parma per il 6 dicembre, accusando “il sindaco Pizzarotti e il consiglio comunale di aver bloccato, con il pretesto della mozione antifascista, il nostro pieno diritto di manifestare nelle piazze della nostra città”.

Forza Nuova lamenta di vedersi negare dal Comune “la concessione del suolo pubblico per la diffusione di idee politiche”. Si tratta, spiega il segretario provinciale Stefano Cirella, di “un sopruso, un attentato alle nostre libertà costituzionali”.

Fonte: Adnkronos, Facebook