Regionali, Polverini: “La Bonino voleva abrogare l’articolo 18”

Pubblicato il 9 Marzo 2010 19:00 | Ultimo aggiornamento: 9 Marzo 2010 19:00

«Ho sempre difeso il lavoro con tutti i suoi diritti, ad iniziare dall’articolo 18, quello che Emma Bonino, con i Radicali, voleva abrogare con un referendum nel 2000».

Lo ha detto la candidata del centrodestra a presidente della regione Lazio, Renata Polverini, nel corso della trasmissione “Il caffé” su Rai News 24, rispondendo al giornalista che le chiedeva un commento alla prima pagina di Liberazione, che riporta una foto del presidente della Repubblica, in merito alla legge che prevede un arbitrato per la cause di lavoro.

Secondo la Polverini, «Liberazione non si deve soltanto rivolgere al Capo dello Stato ma deve anche essere sicuro che il candidato che appoggia nel Lazio non la pensi diversamente».