Porretta (Bologna). Ciao Pd, Guccini sta con il candidato di Vendola

Pubblicato il 23 Novembre 2011 16:43 | Ultimo aggiornamento: 23 Novembre 2011 16:43

Francesco Guccini (Lapresse)

PORRETTA (BOLOGNA) –  Ciao ciao Pd. Francesco Guccini fa virare la sua chitarra verso Sel di Nichi Vendola e  per le primarie di Porretta (Bologna), ha deciso di appoggiare il candidato indipendente sostenuto da Nichi Vendola, Igor Taruffi, 32 anni, attuale assessore alla Cultura.

Il candidato Pd invece è Gherardo Nesti, 66 anni, che è stato sindaco della città dal 1982 al 1987.

Nel documento per Taruffi, Guccini afferma:  “La politica deve promuovere e sostenere reali processi di rinnovamento, gli schemi classici e le risposte tradizionali non funzionano più e il fallimento dell’intera classe dirigente è ora all’atto finale di fronte a una crisi che non concede appello”.

Giovanni Venturi, consigliere provinciale della Federazione della sinistra, aggiunge che la città “ha una necessità che Igor Taruffi dovrà fare sua, quella della discontinuità con l’amministrazione uscente, sotto il profilo del costante dialogo e ascolto con la popolazione. È giovane, capace, potrebbe portare una ventata di aria fresca, necessaria per superare il torpore che negli ultimi anni vive il nostro Comune”.