Pranzo della “pace” tra Bossi e Alemanno: troppa calca, e il Senatur se ne va

Pubblicato il 6 Ottobre 2010 12:49 | Ultimo aggiornamento: 6 Ottobre 2010 13:00

Il pranzo riparatore tra Bossi e Alemanno ha richiamato troppe persone a Piazza Montecitorio e allora Umberto Bossi è stato costretto a rientrare a Montecitorio.

Era tutto pronto nella piazza romana: sotto i dieci gazebo bianchi erano pronti tavoli apparecchiati, accesi i fornelli con su polenta e coda alla vaccinara oltre a salumi e litri di vino. Il sindaco di Roma Gianni Alemanno e arrivato assieme al ministro Umberto Bossi attorno alle 12 ma la calca ha costretto gli esponenti della Lega, Roberto Calderoli e Luca Zaia, ad accompagnare il loro leader dentro Montecitorio. Il pranzo per ora sembra rimandato a più tardi.