Presidente della provincia di Frosinone: “Equitalia danneggia le aziende”

Pubblicato il 3 Gennaio 2012 14:27 | Ultimo aggiornamento: 3 Gennaio 2012 14:28

FROSINONE, 3 GEN – ''Ho costanti conferme di come anche nella nostra provincia esistano centinaia di aziende in grave difficolta' a causa dei metodi e delle richieste di Equitalia''. Lo afferma in una nota il presidente della Provincia di Frosinone Antonello Iannarilli, che giovedi' presentera' una proposta di legge di iniziativa popolare, che lo vede tra i firmatari, intitolata 'Per fermare Equitalia'.

''In uno Stato che funzioni- aggiunge Iannarilli – occorre attivare e rendere efficaci i meccanismi della democrazia per regolamentare una situazione che altrimenti rischia di andare fuori controllo''.

''Tale proposta – prosegue il presidente della Provincia di Frosinone – anticipa di fatto gli umori e il sentire di migliaia di Italiani che oggi si vedono costretti a scendere in piazza. Avevamo bene interpretato come quella di Equitalia si sarebbe trasformata presto in una vera e propria emergenza sociale. Mi e' parso doveroso, in simili frangenti – conclude – garantire il massimo sostegno a un'iniziativa che punta ad abrogare un indebito guadagno sulla riscossione dei tributi da parte delle societa' concessionarie''