Presidente della Repubblica, Renzi mette all’angolo Alfano: se dici no non sei più ministro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Gennaio 2015 19:31 | Ultimo aggiornamento: 30 Gennaio 2015 19:31
Presidente della Repubblica, Renzi mette all'angolo Alfano: se dici no non sei più ministro

Renzi e Alfano (LaPresse)

ROMA, 30 GEN – Angelino Alfano non può non votare per Sergio Mattarella e poi pretendere di continuare ad essere ministro dell’Interno in questo governo. Così Matteo Renzi avrebbe messo all’angolo il leader del Nuovo Centrodestra in un duro faccia a faccia, usando non solo le armi della persuasione e della responsabilità per convincere Alfano a cambiare idea rispetto alla decisione della scheda bianca al quarto voto. COMPOSIZIONE DEI 1.009 GRANDI ELETTORI – RISULTATI TERZA VOTAZIONESECONDA VOTAZIONEPRIMA VOTAZIONE.

“Non capisco come faccia un ministro degli Interni a non votare una personalità come Sergio Mattarella”, avrebbe chiesto il premier nell’incontro con il leader Ncd, mettendolo di fatto davanti all’aut aut tra la scelta di rimanere al Viminale e la decisione politica di Ncd di non votare per il candidato del Pd.