Prima alla Scala, ovazione di pubblico per Mattarella: sei minuti di applauso e grida di “Bis” al Quirinale

di redazione Blitz
Pubblicato il 7 Dicembre 2021 18:54 | Ultimo aggiornamento: 7 Dicembre 2021 18:54
Prima alla Scala, ovazione di pubblico per Mattarella: sei minuti di applauso e grida di "Bis" al Quirinale

Prima alla Scala, ovazione di pubblico per Mattarella: sei minuti di applauso e grida di “Bis” al Quirinale (Foto Ansa)

Ovazione di pubblico per il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, arrivato al teatro la Scala di Milano, dove assisterà, accompagnato dalla figlia Laura, alla Prima del Macbeth.

Ad accoglierlo con una stretta di mano, il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, il governatore lombardo, Attilio Fontana e il Prefetto di Milano, Renato Saccone.

In quella che potrebbe essere la sua ultima presenza all’appuntamento di Sant’Ambrogio da Capo dello Stato, Mattarella è stato accolto con un lunghissimo applauso dal pubblico in sala. Così come avvenuto in altre occasioni, gli spettatori tutti in piedi, hanno tributato una ovazione al Capo dello Stato al suo ingresso nel palco d’onore. 

Dal pubblico numerose grida di “Bis” al Quirinale rivolte al presidente. L’applauso si è protratto per oltre 6 minuti minuti.

Prima alla Scala, le decorazioni di Armani

Una Prima alla Scala che segna “la rinascita per Milano e per l’Italia tutta”, ha detto il sovrintendente scaligero Dominique Meyer, pochi minuti prima dell’apertura delle porte del teatro. 

Aveva già detto che per lui riuscire a fare questa Prima aveva del miracoloso, vista l’avanzata della pandemia e molti grandi teatri chiusi. Destino diverso per la Scala, che invece come ricorda Meyer “è aperta al pubblico da diversi mesi, abbiamo fatto 5 opere questo autunno, e sempre con il pubblico al completo”.

Per la Prima il teatro è stato allestito con i decori floreali firmati da Armani: oltre 10mila rose e tremila orchidee che adornano non solo il palco centrale, ma anche i palchi, tradizione che si era interrotta nel 2007. 

Le rose sono di quattro diverse sfumature di arancione e i rami di orchidee sono di varietà di Phalaenopsis, Vanda e Dendrobium.

Lo stilista, intercettato al suo arrivo, ha detto: “Sono molto felice. La Scala è parte nostra, di Milano e di tutti i milanesi quindi la riapertura di questo bellissimo teatro è una cosa che ci riempie di gioia”.

Prima alla Scala, le misure anti Covid

La Prima del teatro alla Scala questa sera inaugura la stagione con il Macbeth di Verdi e 2 mila persone tra platea e palchi.

Una tripla barriera è stata disposta per gli spettatori in funzione anti Covid. In prima battuta, fuori dal teatro, la polizia chiede se si è in possesso del biglietto, poi all’ingresso le maschere misurano la temperatura e chiedono di esibire il super green pass.