Primarie Pd: Alessandra Moretti e Michele Emiliano vincono in Veneto e Puglia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Dicembre 2014 8:51 | Ultimo aggiornamento: 1 Dicembre 2014 8:54

ROMA – Alessandra Moretti candidata del centrosinistra in Veneto, Michele Emiliano candidato del centrosinistra in Puglia. E’ questo l’esito delle primarie tenutesi il 30 novembre nelle due regioni. Entrambi i candidati hanno vinto con un ampio scarto rispetto ai rispettivi avversari.

Veneto

Sarà Alessandra Moretti a sfidare il governatore uscente Luca Zaia: l’europarlamentare del Pd ha vinto con oltre il 67% dei voti la sfida per le primarie del centrosinistra.

“E’ la certezza del merito: il Veneto merita questa vittoria. A vincere non sono io, ma tutti noi veneti”, dichiara.

L’europarlamentare da 230mila voti, nella sfida a tre ha battuto la compagna di partito Simonetta Rubinato e Antonino Pipitone, consigliere regionale dell’Idv.

E’ la prima volta che una donna concorre nel confronto diretto per la guida della Regione.

Puglia

Anche in Puglia Emiliano distanzia il suo avversario più vicino: per l’ex sindaco di bari 76.930 voti (57,19%), mentre il parlamentare di Sel Dario Stefano ha preso 42.216 voti (31,37%) e Guglielmo Minervini 15.389 (11,44%).

Molto alta l’affluenza alle urne che ha raggiunto 139.652 votanti.