1 maggio, Camusso: “Sindacato diviso è sindacato più debole”

Pubblicato il 26 Aprile 2011 10:46 | Ultimo aggiornamento: 26 Aprile 2011 10:57

Susanna Camusso

BOLOGNA – ”Noi siamo da sempre coscienti e convinti che un sindacato diviso è semplicemente un sindacato più debole. La ricerca dell’unita’ resta sempre il nostro punto di riferimento, poi ci misuriamo con le difficoltà e le differenze che ci sono”. Così, a margine di un incontro sul prossimo sciopero generale del 6 maggio, il segretario generale nazionale della Cgil, Susanna Camusso, ha replicato a chi le chiedeva un commento sui festeggiamenti divisi tra i sindacati per il 1 Maggio in piazza a Bologna.

”Dobbiamo sempre ricordare che il 1 Maggio e’ la festa dei lavoratori – ha proseguito – le modalità dell’organizzazione non possono togliere nulla al fatto che sia la festa dei lavoratori. Il fronte sindacale e’ diviso – ha sottolineato ancora – non e’ che viene indebolito improvvisamente in un giorno: il tema che abbiamo tutti – ha concluso Camusso – e’ invece come si ricostruiscono le ragioni dell’unità”.