“Processo breve solo per salvare Berlusconi”: la protesta in piazza Montecitorio

Pubblicato il 13 Aprile 2011 19:27 | Ultimo aggiornamento: 13 Aprile 2011 20:17

Silvio Berlusconi (foto lapresse)

ROMA – ”Processo breve solo per salvare lui. Amnistia per 25mila processi per strage, omicidio e violenza”. ”Vergogna, mafiosi”.Cartelli, urla, boati della folla in piazza Montecitorio si levano nel sit in organizzato contro il voto alla Camera delle prescrizione breve per gli incensurati.

Il popolo viola da fuori ha gridato cori di insulti e protesta appena arrivata la notizia dell’approvazione del taglio della prescrizione. I manifestanti riuniti in piazza dalle 14,30 di questo pomeriggio proseguono a manifestare contro ”la legge vergogna” con le testimonianze dei familiari delle vittime del terremoto de L’Aquila e del disastro ferroviario di Viareggio.

”Non potete lasciare la morte solo a noi”, dice una signora di L’Aquila da un palchetto allestito alla buona. ”A Napoli ci sono 3500 processi a rischio compreso riciclaggio e traffico di rifiuti – sostiene un altra cittadina Raffaella F. -. Perché per salvare un uomo solo lasciate impuniti, assassini, stratigisti e violentatori?”.