Processo Breve, Paniz contestato dal Popolo Viola: “Buffone, spiega le tue bugie”

Pubblicato il 14 Aprile 2011 0:00 | Ultimo aggiornamento: 13 Aprile 2011 23:08

Maurizio Paniz (foto LaPresse)

ROMA – ”Paniz, vieni a spiegarci le tue bugie. Buffone, venduto”. Così dal sit in piazza Montecitorio è stato contestato il deputato del Pdl Maurizio Paniz, all’ uscita della Camera dopo il voto che ha dato il via libera alla prescrizione breve.

”Escludo – ha quindi commentato il deputato uscendo – che la norma produca effetti sul processo Mills. Escludo che sia una legge ad personam, è invece un atto di civiltà in quanto distingue tra incensurati e recidivi”.

Paniz che ha accettato il confronto con i manifestanti riuniti dal Popolo Viola in Piazza Montecitorio ha poi aggiunto: ”Ho già spiegato più volte che non ci sarà alcun effetto sui processi per la strage di Viareggio e il terremoto dell’Aquila”.