Processo Mills, Bonaiuti: "Da annotazioni Berlusconi si capisce innocenza"

Pubblicato il 24 Febbraio 2012 13:21 | Ultimo aggiornamento: 24 Febbraio 2012 13:29

ROMA – "Alla vigilia di una sentenza annunciata, appare utile ricordare, per la loro attualità, le annotazioni del Presidente Berlusconi sulla vicenda Mills. Annotazioni che di per se' sole, imporrebbero una piena e totale assoluzione''. E' quanto scrive Paolo Bonaiuti, portavoce di Silvio Berlusconi nella premessa di un lungo comunicato in cui l'ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio riporta tutte le annotazioni fatte dal Cavaliere nel corso del processo Mills per spiegare l'estraneita' dai fatti di cui e' accusato. La nota di Bonaiuti arriva alla vigilia del pronunciamento del Tribunale di Milano nei confronti di Berlusconi. Domani infatti e' attesa proprio la sentenza sul processo Mills.