Procura Pescara chiede proroga indagini per Ottaviano Del Turco

Pubblicato il 25 maggio 2009 22:50 | Ultimo aggiornamento: 25 maggio 2009 22:54

La procura di Pescara ha chiesto al gip Maria Michela Di Fine la proroga delle indagini, fino al 26 settembre prossimo, per l’inchiesta su presunte tangenti nel mondo della sanità privata abruzzese, che il 14 luglio scorso ha portato all’arresto, tra gli altri, dell’ex presidente della Regione Abruzzo Ottaviano Del Turco.

Ad accusare Del Turco il titolare della clinica privata Villa Pini di Chieti, Vincenzo Angelini che rivelò ai magistrati di aver pagato tangenti per un totale di circa quindici milioni di euro ad alcuni amministratori regionali in cambio di favori.