Proiettili ai dissidenti M5s, Luigi Zanda: “Intollerabile viltà politica”

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 marzo 2014 15:58 | Ultimo aggiornamento: 6 marzo 2014 16:01
 Proiettili ai dissidenti M5s, Luigi Zanda: "Intollerabile viltà politica"

Luigi Zanda (foto Lapresse)

ROMA – “Solidarietà alla senatrice De Pin e ai senatori Orellana, Battista, Bocchino e Campanella destinatari di una busta contenente proiettili”. Lo ha detto il capogruppo Pd al Senato, Luigi Zanda.

“Nessuna forza politica –  ha aggiunto – può e deve intromettersi nelle tormentate vicende interne del Movimento Cinque Stelle. È però doveroso denunciare come intollerabile violenza ogni atto intimidatorio nei confronti di chi democraticamente esprime le proprie opinioni”.

La missiva indirizzata “Al Parlamento Piazza Montecitorio, Roma”, che ha come destinatari i quattro dissidenti espulsi dal Movimento guidato da Beppe Grillo, insieme a Paola De Pin, quest’ultima uscita dal gruppo sei mesi fa, è stata intercettata al centro di smistamento di Roserio (Mi). La notizia è stata riportata dal quotidiano Il Giorno.

”Inviare una busta con proiettili non è un atto di condanna politica, ma è un atto di viltà politica”, ha concluso Zanda.