Regionali Lazio: Protezione civile denuncia il Pd per un volantino

Pubblicato il 26 Marzo 2010 18:21 | Ultimo aggiornamento: 26 Marzo 2010 18:21

Emma Bonino

Il Dipartimento della Protezione Civile si ritiene diffamato da un volantino elettorale distribuito dal Pd di Roma «che contiene una serie di gravi affermazioni» e ha dato mandato all’Avvocatura dello Stato di procedere con una azione legale contro l’organizzazione politica.

Nel volantino, a sostegno della candidatura di Emma Bonino alla presidenza della Regione Lazio, si afferma: «Quando succedono le tragedie, i loro amici, a partire da quelli che lavorano con la protezione civile se la ridono. Questa volta non farli ridere».

«Tali affermazioni, oltre ad essere del tutto infondate – sostiene la Protezione civile – costituiscono una offesa al lavoro di decine di migliaia di italiani che ‘lavorano – davvero – con la protezione civile’ e che non dovrebbero in alcun modo essere coinvolte con vicende di carattere squisitamente personale».

«Si tratta di funzionari dello Stato, militari, membri delle Forze dell’Ordine, dei Vigili del Fuoco oltreché di scienziati e volontari che – prosegue il Dipartimento – per Legge fanno parte della Protezione Civile e che, da sempre, operano in favore delle popolazioni colpite dalle calamità, così come successo anche dopo il 6 aprile dell’anno scorso all’Aquila».