“Province vive per colpa di Tremonti”. Osvaldo Napoli (Fi) accusa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Novembre 2014 7:02 | Ultimo aggiornamento: 4 Novembre 2014 22:09
"Province vive per colpa di Tremonti". Osvaldo Napoli (Fi) accusa

“Province vive per colpa di Tremonti”. Osvaldo Napoli (Fi) accusa (foto LaPresse)

ROMA – Di “secondo livello” ma sono ancora tutte là. Le province proprio abolite non sono. E la colpa, secondo l’ex deputato di Forza Italia Osvaldo Napoli sarebbe di Giulio Tremonti, a lungo ministro dell’Economia in diversi governi Berlusconi.

Tutto perché Tremonti si sarebbe battuto come un leone per salvare la provincia di Sondrio. Napoli lo rivela a Franco Bechis di Libero nella trasmissione Spy Bec. Così Libero:

Ora le province sono tutte vive e vegete. Ma si potevano davvero tagliare quando al governo c’era il centrodestra. Solo che si mise di mezzo Giulio Tremonti, che fece di tutto per salvare quella di Sondrio mandando a rotoli ogni piano”. Lo confessa alle telecamere di Spy Bec, la trasmissione di Libero Tv, Osvaldo Napoli, ex deputato di Forza Italia e oggi consulente del gruppo alla Camera. Secondo Napoli prima che Tremonti si mettesse di traverso il piano era già fatto. Sconsolato l’ex deputato azzurro scuote la testa: “qui finisce che moriremo tutti renziani…”

Il video sul sito di Libero: clicca qui