Un grattacielo nuovo per la Provincia di Roma: 263 milioni, ma è “troppo grande”

Pubblicato il 21 settembre 2012 15:13 | Ultimo aggiornamento: 21 settembre 2012 15:13

ROMA – Un grattacielo avveniristico vicino al Grande Raccordo Anulare, zona Eur Castellaccio. Trentamila metri quadri di uffici destinati ai 1200 dipendenti (su 3000 totali) della Provincia di Roma che dovrebbero essere dislocati nel nuovo edificio. Per una spesa di 263 milioni di euro, tutti sulle spalle di un ente che ha un rosso di 600 milioni. Con in più, una beffa: ogni dipendente avrebbe a disposizione 25 metri quadri di ufficio. Troppi secondo gli ultimi dettami del decreto sulla spending review che prevede uffici pubblici tra i 12 e i 20 mq.

Insomma, uffici che potrebbero rimanere in buona parte inutilizzati, costati però 263 milioni e 400 mila euro, Iva inclusa. “Non sappiamo quanto personale andrà nella nuova sede – ha spiegato l’assessore al Personale Serena Visintin – e nemmeno sappiamo quanti quanti dipendenti saranno trasferiti alla Regione e quanti al Comune. Dipende da come verranno ridisegnate le competenze dell’Ente”. La consegna dell’immobile, intanto, è prevista per il 31 dicembre.