Quirinale: un corazziere di colore ad accogliere gli ospiti, Salvini compreso

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Gennaio 2019 12:35 | Ultimo aggiornamento: 25 Gennaio 2019 12:46
Quirinale: un corazziere di colore ad accogliere gli ospiti, Salvini compreso

Quirinale: un corazziere di colore ad accogliere gli ospiti, Salvini compreso

ROMA – C’era un corazziere di colore ieri all’ingresso del Quirinale ad attendere gli illustri ospiti del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, tra i quali il ministro dell’Interno Matteo Salvini, paladino istituzionale del “prima gli italiani” e della chiusura ermetica dei porti nazionali ai migranti africani che attraversano il mare.

Una curiosità e, per chi non crede alle coincidenze, un segnale: ieri infatti il presidente ha tenuto un alto discorso in occasione della Giornata della Memoria istituita per ricordare le vittime della Shoah e la tragedia dell’antisemitismo elevato a programma di pulizia etnica.

Il corazziere nero è un giovane originario del Brasile. Il suo battesimo ufficiale ricorre al giugno 2017, era sulla porta del palazzo del Quirinale quando vi fece visita Papa Francesco. Da tre anni è nel reparto dei corazzieri, l’arma a difesa del presidente della Repubblica.