Quirinale, Renzi-Forza Italia c’è accordo. “Politico alla quarta votazione”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Gennaio 2015 20:44 | Ultimo aggiornamento: 27 Gennaio 2015 20:44
Quirinale, Renzi-Forza Italia c'è accordo. "Politico alla quarta votazione"

Giovanni Toti di Forza Italia esce dalla sede del PD dopo l’incontro con Matteo Renzi,

ROMA – Silvio Berlusconi non c’era. Ma l’accordo è arrivato lo stesso. Il presidente della Repubblica sarà un politico e sarà eletto alla quarta votazione.

E’ quanto emerge dalla consultazione tra Matteo Renzi e i rappresentanti di Forza Italia al Nazareno. Accordo che sostanzialmente ricalca quello raggiunto in mattinata con Angelino Alfano e i rappresentanti di Nuovo centrodestra.

Quello che manca, a questo punto, è solo il nome. Nome del prossimo inquilino del Quirinale che Renzi non ha fatto. E nome che a questo punto sarà quasi certamente l’oggetto dell’incontro tra Renzi e Berlusconi previsto per domani 28 gennaio.
Da giovedì, quindi, si inizierà a votare e sarà raffica di schede bianche. Tutto come annunciato da Renzi.

A questo punto, per ultimare le consultazioni, mancano solo gli ex M5s compresi i fuoriusciti di oggi. Chiedono a gran voce un nome “non del Nazareno”. Difficile, quasi impossibile, che siano accontentati.