Raffaele Cantone al Quirinale? L’oroscopo dice: “grandi chances”

di Caterina Galloni
Pubblicato il 2 Gennaio 2015 11:06 | Ultimo aggiornamento: 2 Gennaio 2015 13:07
Raffaele Cantone al Quirinale? L'oroscopo dice "grandi chances"

Raffaele Cantone (ftoLaPresse) al Quirinale? L’oroscopo dice “grandi chances”

ROMA – Raffaele Cantone. La lista degli aspiranti al Quirinale si arricchisce di nuovi nomi ed ora i riflettori sono puntati su di lui, che è Presidente dell’Autorità nazionale dell’anticorruzione. Il magistrato è un Sagittario, segno ottimista, dinamico, affidabile, dagli alti ideali e animato dal desiderio di raggiungere alti obiettivi: aspira dunque a un destino come minimo glorioso.

Il Sagittario ha valori su cui non deroga e si compiace di esercitare la sua autorità e in infatti ha mostrato più volte la sua inflessibilità sulla morale pubblica.

Di sicuro, osservando il suo tema astrale che parla di integrità e moralità, è un grande lavoratore, preciso, rigoroso, inappuntabile, crede fermamente nel ruolo che svolge e non lo fa per il solo amore del denaro. Aspira ad essere protagonista e chissà, forse il ritrovarsi nel toto-Quirinale non gli dispiace affatto, anzi gratifica il suo desiderio di essere sempre al centro della scena.

5 x 1000

Al momento, è alle prese – astrologicamente parlando – con il transito rigoroso ma costruttivo di Saturno congiunto al suo Sole di nascita che conferma la validità delle sue scelte o, al contrario, ne mostra l’inutilità.

È il momento delle grandi responsabilità, di un più duro lavoro ed essere eletti alla prima carica dello Stato non è una passeggiata di tutto riposo … Accanto alla pesantezza di Saturno, c’è Giove in Leone che già da ora invia vibrazioni più che positive al suo Mercurio, Marte, Venere (tutti in Sagittario) e a Giove di nascita in Ariete.

Risultato? È in un periodo comunque positivo, ogni nuova attività nasce sotto la protezione della fortuna. Ha grandi chances di diventare il successore di (Re) Giorgio Napolitano e svolgere il suo compito con saggezza, autorità, apertura al nuovo e, sicuramente, qualche capello bianco in più.