Raffaele Fitto lancia i “Ricostruttori” di Forza Italia: “Dentro al partito”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Febbraio 2015 17:22 | Ultimo aggiornamento: 21 Febbraio 2015 20:55
Raffaele Fitto lancia i "Ricostruttori" di Forza Italia: "Dentro al partito"

Raffaele Fitto (Foto Lapresse)

ROMA – “Non vogliamo distruggere, ma essere d’aiuto”: con queste parole l’ex ministro Raffaele Fitto lancia i “Ricostruttori”, gruppo che raccoglie l’ala critica di Forza Italia contraria al Patto del Nazareno. 

“Oggi siamo qui grazie al coraggio, alla determinazione e alla convinzione di un gruppo di colleghi: li voglio ringraziare uno ad uno”, ha detto Fitto, sottolineando la volontà di porsi con un atteggiamento positivo per ricostruire Forza Italia, partito che, secondo l’ex ministro, negli ultimi tempi ha commesso l’errore di non porsi, come invece avrebbe dovuto, come forza di opposizione al governo, andando ‘a braccetto’ con Renzi.

Ma, ha chiarito Fitto, è necessario essere leali con gli elettori e avere chiarezza di posizioni. E poi, diretto a Silvio Berlusconi: “Lasciare il Paese nelle mani di Salvini sarebbe un clamoroso errore”.

Riferito al Patto del Nazareno:

“C’era chi sosteneva il patto del Nazareno senza se e senza ma… In tutto questo c’è stato un gruppo di persone che ha tentato di far emergere i rischi che correvamo. A un certo punto Renzi ci ha mollato: noi lo avevamo detto che dovevamo andare avanti con una battaglia”.

Niente addio a Forza Italia, però:

“Noi saremo all’interno del nostro partito, staremo all’interno di Forza Italia”, ha detto Fitto suscitando un grande applauso. “Vogliamo ricostruire il centrodestra, dare un contributo alla ricostruzione del nostro partito e del nostro Paese”.