Rai-Agcom: Berlusconi chiede alla procura di Trani se è indagato

Pubblicato il 15 Marzo 2010 11:49 | Ultimo aggiornamento: 15 Marzo 2010 11:53

Silvio Berlusconi ha chiesto alla Procura di Trani di sapere ufficialmente se il suo nome è iscritto nel registro degli indagati. L’istanza è stata depositata dall’avvocato Filiberto Palumbo, di Bari, che assiste il presidente del Consiglio assieme all’avvocato Niccolò Ghedini.

La richiesta è stata depositata all’ufficio registro generale della Procura ai sensi dell’art. 335 del Codice di procedura penale dopo la diffusione di notizie di stampa secondo le quali Berlusconi sarebbe indagato per concussione. Il capo del governo, infatti, non ha mai ricevuto dalla Procura di Trani alcun avviso di garanzia.